SOLO UN CITTADINO INFORMATO E' DAVVERO LIBERO DI DECIDERE

Link Novi Velia

giovedì 4 dicembre 2014

Novi Velia e la TARI: penultimo atto!!


Ci sembra giunto il momento di fare finalmente il punto sulla TARI (tassa rifiuti), dal momento che si è consumato anche l’ultimo, diciamo penultimo atto, visto che la vicenda si concluderà con il pagamento da parte dei cittadini.
Ripercorriamo però la vicenda che ha tenuto banco nelle ultime settimane a Novi Velia.




Tutto ha avuto inizio nel Consiglio Comunale tenutosi a settembre, dove la sindaca, in un discorso introduttivo, lasciava intendere che la tassa quest’anno (il 2014) aveva subito una diminuzione dello 0,05 % (che qualcuno della maggioranza aveva poi ribattezzato come diminuzione del 5%).
A prova di questo Vi mostriamo il passaggio della Delibera n. 19 del 29.09.2014 dove la segretaria riportava quanto asserito dalla sindaca in consiglio.

pag. 28 Delibera n. 19 del 29.09.2014

La minoranza, accortasi del tentativo di disinformazione a danno degli ignari cittadini novesi decise, quindi, di chiedere chiarimenti per iscritto alla segretaria comunale. Questa in una nota palesava l’aumento e pertanto la minoranza consiliare decideva di lasciare ad un manifesto satirico le considerazioni sull’aumento della tassa. 
Manifesto minoranza consiliare
Nonostante, però, l’evidenza dei fatti e l’aumento palese, la maggioranza si spingeva oltre facendo uscire, inseguendo lo stile di NoviVeliaCittadiniInformati, in contemporanea un video e un manifesto. Ve li riproponiamo entrambi. Non contenta di rinnegare gli ultimi 15 anni di amministrazione (di cui 5 suoi?) si spingeva in entrambi i casi in un tentativo maldestro e malriuscito di convincere i cittadini che la tassa aveva subito una riduzione. Senza dimenticare l’affermazione del sindaco di poter passare sul comune a misurarle il naso qualora la tassa fosse davvero aumentata.
Manifesto della Sindaca

Le bugie, però, hanno le gambe corte. 
Perciò con spirito d'informazione, NoviVeliaCittadiniInformati accettava la sfida, postando un video dove passo passo, tre F24 ed un metro da sarta, mostrava come la realtà fosse ben diversa da quella che la maggioranza cercava di nascondere. 
Qui potrete rigustare il video.

Il successo del video, accompagnato da richieste anche per strada di ulteriori considerazioni, mostrarono che questa era la strada giusta da percorrere. Si decise, così, di palesare se c'era davvero la possibilità di diminuire la TARI qualora la maggioranza l’avesse davvero voluto. Un secondo intervento evidenziava tali possibilità. Ecco il video. 

Penultimo atto. 
In data 25/11/2014 si è tenuto il Consiglio Comunale, dove finalmente i tecnici... e non solo... hanno chiarito che l’aumento della tassa è avvenuto davvero. La maggioranza, tuttavia, si è giustificata dicendo che non aveva mai parlato di una diminuzione ma di....esborso?!?! Termine questo inesistente in tutti gli atti amministrativi...
Chi c'era narra di aver sentito il classico stridio di chi si arrampica sugli specchi!!!! Ecco la delibera----- dove la segretaria riporta quanto affermato in consiglio. 
Al netto delle chiacchiere e bugie dei nostri amministratori 
resta un unico dato, suffragato dai numeri...
la tassa è aumentata del 12% 
a danno dei cittadini novesi.

Ci chiediamo e Vi chiediamo 
esiste un problema rifiuti a Novi Velia,
 visti gli aumenti progressivi dal 2009 ad oggi? 

I nostri amministratori sostengono di NO!! 

Come affermato anche nella seduta di consiglio che ha bocciato la strategia rifiuti zero proposta dalla minoranza!!!
Buon Aumento a tutti!!!

Cerca nel blog

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...